‹ TORNA A

Riapertura servizio CAD Spazio Libero – emergenza Covid19

Spazio Vita riattiverà l’erogazione del servo CAD Spazio Libero dal 1° settembre, offrendo le attività in presenza presso la propria sede e da remoto. L’accoglienza degli utenti avverrà garantendo il rispetto delle indicazioni ministeriali e regionali relative al distanziamento sociale, alla dotazione di dispositivi di protezione individuale, alla sanificazione dei locali, così come riportato nel documento di valutazione dei rischi che trovate in allegato.


LE ATTIVITA’

La programmazione delle attività offerte verrà rimodulata in considerazione delle normative Covid vigenti e prevederà l’erogazione di attività a distanza e in presenza: per le attività a distanza verrà mantenuta attiva la medesima piattaforma Facebook predisposta durante il periodo di lock down, oltre all’utilizzo di Zoom e Skype per gruppi tematici.

Per partecipare alle attività in presenza sarà necessario inviare una mail a segreteria@spaziovitaniguarda.com indicando le attività a si vorrà accedere (pet therapy, fotografia, cinema, musica, creta, arte). Le attività programmate saranno comunque rivedibili in base alle necessità che emergeranno durante la graduale riapertura del servizio. 

L’ACCESSO AL SERVIZIO

L’accesso al servizio sarà in ogni caso consentito solo su presentazione di esito negativo di test sierologico e sottoscrizione dei moduli di consenso informato di cui potete prendere visione.
Come da linee operative il centro Spazio Vita Niguarda somministrerà ad ogni utente e o familiare/tutore dello stesso i moduli di assunzione di corresponsabilità (in allegato) in cui verrà esplicitata e sottoscritta l’assunzione del rischio di contagio per quanto concerne la partecipazione alle attività in presenza a piccoli gruppi.
I documenti dovranno essere letti, compilati e riconsegnati o via mail o stampati e compilati al momento del primo accesso in struttura, oltre alla documentazione andrà consegnato anche l’esito di test sierologico Covid19. 

Per evitare assembramenti durante l’erogazione delle prestazioni, Spazio Vita Niguarda,  dirotterà le attività in presenza dedicate ai propri ospiti negli spazi più idonei a garantire il distanziamento di 2 m tra i diversi utenti fruitori. A tal proposito Spazio Vita Niguarda conferma l’intenzione di erogare servizi a piccoli gruppi di persone, garantendo il rispetto delle distanze di sicurezza previsto dalle disposizioni vigenti.  Qualora si valutasse come necessaria la presenza di un numero cospicuo di utenti alle attività in presenza sarà organizzato un sistema di turnazione e rotazione dell’utenza settimanale. 

IGIENE PERSONALE

Come da protocollo l’operazione di accoglienza dell’utenza (dopo triage e valutazione sintomatologica adeguata), consisterà nel supporto al lavaggio mani con soluzione idro-alcolica igienizzante tramite dispenser a fotocellula (per evitare contatti diretti con macchinario, modello “Max Clean – No Touch”) ed eventuale sanificazione delle calzature dell’ospite. La procedura di lavaggio e igienizzazione delle mani avverrà, come da indicazioni fornite a tutti gli operatori e da protocollo, ogni qualvolta si termini un’attività, quando si assumeranno alimenti o bevande, starnutito/tossito e comunque ad ogni necessità. 

SERVIZIO DI TRASPORTI

Il Centro Spazio Vita Niguarda, pur disponendo di un veicolo adattato dedicato all’accompagnamento di persone con disabilità motoria e di un servizio interno annesso, ha deciso, vista l’emergenza pandemica legata alla diffusione del virus COVID-Sars 19, di sospendere, a data da destinarsi, tale servizio. Si consiglia caldamente di effettuare in autonomia l’accompagnamento o in alternativa di rivolgersi ad altri servizi di trasporti predisposti per l’accompagnamento di persone con disabilità.

ACCESSO ALLA STRUTTURA DA PARTE DI CAREGIVER E GENITORI

I cargiver e genitori in linea generale potranno accompagnare l’utente fino all’ingresso della struttra delimitato dalle porte scorrevoli. All’ingresso vi sarà un operatore predisposto all’accoglienza che una volta seguito l’iter di valutazione e igenizzazione accompagnerà l’utente nello spazio predisposto all’attività scelta. 

ACCOMPAGNAMENTO IN BAGNO

Il Centro Spazio Vita metterà a disposizione dei propri utenti un operatore OSS predisposto all’accompagnamento in bagno. 
Qualora dovessero esserci specifiche necessità da parte di singoli utenti si valuterà caso per caso la presenza di un caregiver o di un genitore. 
Per necessità specifiche verranno concordate le modalità di accesso e intervento (del genitore o caregiver) con la coordinatrice del servizio.
Per qualsiasi ulteriore informazione o chiarimento potete far riferimento a Stefania Chiesa stefania.chiesa@spaziovitaniguarda.com