‹ TORNA A

Spazio Musica

Spazio musica si propone di diffondere la cultura musicale come veicolo per il raggiungimento di importanti benefici psicologici, di socializzazione e autonomia per le persone con disabilità motoria e/o deficit intelletivi nell’ottica di conseguire una migliore inclusione sociale.

Promuovere l’integrazione delle persone con disabilità  nel contesto sociale, lavorando sulla valorizzazione delle abilità e risorse di ciascuno, sull’autostima e sulle relazioni di gruppo è l’obiettivo cardine dei progetti avviati dalla Cooperativa Spazio Vita Niguarda in ambito musicale.

Fare musica con SoundBeam:

Le diversità possono essere vissute come frontiera di nuove conoscenze e opportunità. Anche le persone con disabilità motoria grave possono usare Soundbeam, esprimendosi nella musica e diventando protagonisti. Si puo’ divenire esecutori, compositori ed ottimi improvvisatori: è sufficiente un semplice movimento del nostro corpo o della carrozzina, dentro il fascio di ultrasuoni, per riprodurre suoni ed effetti.

Tra i veri ausili e strumenti musicali, il nostro laboratorio utilizza la tecnologia Soundbeam: un’esperienza creativa ed altamente coinvolgente anche per i bambini. Il Soundbeam è un rilevatore di movimento, il cui funzionamento è simile a quello di un radar, i suoi sensori proiettano nello spazio un fascio di ultrasuoni che incontrando un ostacolo rimbalzano indietro alla sorgente. Questo permette di fare musica anche a chi ha gravi limitazioni motorie, semplicemente con il movimento della carrozzina.

La proposta laboratoriale di musica del centro spazio vita si articola su diversi gruppi:

  • Corsi di avviamento alla musica con ausili

Gli incontri si rivolgono a persone con disabilità motoria ex pazienti dell’Unità Spinale o persone provenienti dal territorio. Gli utenti avranno la possibilità di sperimentarsi con diversi strumenti musicali, con diversi ausili e con la tecnologia Sound Beam, un sistema che permette di fare musica anche a persone con gravi disabilità motoria.

L’attività è svolta in collborazione con il C.R.A.M.S. – Centro Ricerca Arte Musica e Spettacolo.

Il laboratorio si tiene ogni mercoledì (1,30 ore ad incontro) presso il Centro Spazio Vita –  14.00 alle 17.00 – per info: Tel 02 6472490 Valentino Boni

  • Band di Spazio Vita «Roll‘n’Rock»

Il gruppo nato con il primo progetto di musica, avviato presso il Centro, è oramai una realtà consolidata. I componenti di ritrovano ogni settimana per provare il repertorio. La band pur essendo consolidata rimane aperta all’inserimento di nuovi membri purchè abbiano già esperienza musicale o abbiano seguito il percorso di inserimento musicale presso il Centro Spazio Vita. la band prova presso il centro ogni mercoledì dalle ore 17.00 alle ore 19.00.

scopri di puù sui Roll’n Rock!

Canale youtube

Profilo facebook

L’avviamento alla musica e la bacn Roll’n Rock sono sostenuti  con grande  passione, da diversi anni, da Fondazione Bartolini.

 

PROGETTO MUSIC FOR ALL: entriamo nelle scuole 

Per il 2018 “Spazio Musica” intende esportare il know how sviluppato dal Centro Spazio Vita Niguarda in ambito musicale grazie alla realizzazione di incontri musicalei presso gli Istituti Comprensivi della Scuola Secondaria di Primo grado del Municipio 9.

I destinatari di questo progetto saranno i ragazzi in età evolutiva:  11 – 13 anni in età.

Il progetto “Music for all” intende così offrire alla comunità milanese, costituita in particolare da bambini e giovani studenti (soprattutto soggetti con disabilità motoria e fragilità) ed insegnanti di sostegno dei plessi scolastici dell’area del Municipio 9, una doppia opportunità: conoscere e sperimentare alcune attività e strumenti musicali tecnologicamente avanzati, già utilizzati nelle attività destinate agli utenti del Centro Spazio Vita di Niguarda, e poter frequentare corsi di formazione musicale, al fine di creare le condizioni per la futura costituzione di uno spettacolo da esportare nei singoli istituti e sul territorio.

Gli incontri a cadenza settimanale, di due ore ciascuno, prevedono una didattica di base e con la preparazione di un repertorio, scelto con i ragazzi stessi, individuando i loro gusti musicali e le loro attitudini. Nelle ore di attività oltre alla didattica musicale e alla tecnica strumentale sarà altresì previsto l’utilizzo dello strumento SoundBeam per agevolate la partecipazione di persone con difficoltà motorie.

Scopri di più sul progetto

Il progetto per l’anno 2018 sarà sostenuto da Fondazione Cariplo con il sostegno del Consiglio Municipio 9 di Milano e dell’Assessorato Educazione, Istruzione, Politiche Sociali, Salute, Casa Municipio 9 di Milano.

Per informazioni

 

segreteria@spaziovitaniguarda.com

Referente: Valentino Boni