La Coop. Sociale Spazio Vita Niguarda nasce nel 2013 per la gestione dei lavori di costruzione del Centro Polifunzionale Spazio Vita Niguarda, inaugurato il 30 giugno 2015.

Il Centro è frutto di un lavoro congiunto tra le associazioni AUS Niguarda Onlus ed ASBIN Onlus: le due associazioni storicamente attive presso l’Unità Spinale dell’Ospedale Niguarda.

AUS Niguarda Onlus – Associazione Unità Spinale sostiene l’Unità Spinale di Niguarda dal 1998. L’Associazione si impegna per garantire strumentazioni all’avanguardia ed integrare il percorso di riabilitazione   del reparto di Unità Spinale al fine di introdurre attività psico-sociali utili al completamento del percorso riabilitativo offerto dal reparto. L’ente si impegna inoltre per il sostegno della persona e della sua famiglia nella fase dimissionale e post dimissionale predisponendo sportelli informativi utili per il reinserimento sociale, famigliare e lavorativo.

ASBIN Onlus – Associazione Spina Bifida e Idrocefalo Niguarda nasce nel 1989, ad opera di un gruppo di volontari, medici e genitori, con lo scopo di supportare il Centro Spina Bifida dell’Ospedale di Niguarda (con sede presso l’Unità Spinale) che ha iniziato la sua attività verso la fine degli anni ‘80. ASBIN opera per il supporto del Centro Spina Bifida integrando il team multiprofessionale del reparto e collaborando operativamente con il Centro nel percorso di cura e riabilitazione del bambino affetto da Spina Bifda, supportando la famiglia dalla fase prenatale fino alla fase adulta.

Negli anni le due associazioni hanno sviluppato protocolli socio integrativi che stabilmente oggi integrano il percorso clinico riabilitativo dei pazienti con Lesione Midollare e Spina Bifida afferenti all’Unità Spinale (USU). Da associazioni esclusivamente di volontariato AUS e ASBIN si sono evolute, acquisendo una struttura organizzata, dotandosi di personale strutturato con competenze specifiche, con l’obiettivo di migliorare continuamente la qualità dei servizi offerti.

La comunanza delle esigenze dell’utenza delle due associazioni ha portato nel tempo all’individuazione di obiettivi comuni e alla fondazione di un’impresa Sociale: Spazio Vita Niguarda (Azienda Cooperativa Sociale Onlus) e alla promozione del progetto “insieme per spazio vita” per la costruzione del Centro Spazio Vita.

Attraverso una Convenzione con l’A.O. Ospedale di Niguarda, con il patrocinio della Regione Lombardia, le due associazioni hanno potuto disporre gratuitamente di un terreno di 600 mq. di proprietà dell’Azienda Ospedaliera attiguo all’Unità Spinale.

Grazie ad una intensa e coordianta attività di fundraising e co-progettazione con aziende virtuose i due enti hanno raccolto i fondi necessari per la costruzione del Centro Spazio Vita, ora sede delle due associazioni e sede legale e operativa della Cooperativa Spazio Vita Niguarda.

Spazio Vita Niguarda, cooperativa sociale a scopo multiplo, si rivolge alle persone con disabilità motoria congenita o acquisita, in cura presso l’ASST Grande Ospedale Metropolitano di Niguarda, o afferenti dal territorio, a cui propone servizi socio sanitari e percorsi di reinserimento sociale. Spazio Vita propone un’offerta diversificata di attività e servizi: socio sanitari, socio integrativi, educativi ed informativi, rivolti, oltre che alle persone con disabilità, anche ai loro familiari, agli operatori sanitari e all’intera cittadinanza in un’ottica di inclusione e scambio.

Tra i servizi della cooperativa vi sono azioni di raccordo con il territorio, sostegno psicologico, segretariato sociale, mutuo aiuto e consulenza alla pari, orientamento scolastico e lavorativo, formazione professionale e numerosi laboratori tra cui: arteterapia, musica di insieme, terapia occupazionale digitale, pet therapy e orticoltura. Elemento fondamentale del lavoro in team degli operatori è la presa in carico globale della persona, al centro del proprio progetto di vita.

Dal 2015 ad oggi la partecipazione di persone con disabilità ha conosciuto un incremento costante, tra il 15% e il 20% ogni anno.

Nel 2016 Spazio Vita è stata accreditata dal Comune di Milano come CAD – Centro di Aggregazione Disabili “Spazio Libero” . Il servizio, rivolto a persone dai 18 anni, con disabilità congenita e acquisita offre opportunità di socializzazione e mira a riconoscere nel tempo libero uno spazio privilegiato di crescita personale, culturale e di cura di sé.

La cooperativa dal 2018 fa parte del GLIC, la rete italiana dei centri di consulenza sugli ausili tecnologici dedicati alle persone con disabilità. Il proprio laboratorio di informatica dispone di un’equipe multidisciplinare che offre un percorso completo: valutazioni funzionali, personalizzazione ausili tecnologici, terapia occupazionale digitale, alfabetizzazione informatica, laboratori di stampa 3 D, elettronica, web design.

Spazio Vita collabora fattivamente con la Direzione del Niguarda per lo sviluppo di progetti congiunti sulla presa in carico socio sanitaria dei pazienti con disabilità motoria, con lo staff dell’Unità Spinale Unipolare per il supporto ai pazienti in degenza (persone con lesione al midollo spinale e con spina bifida) e con altri reparti dell’ASST. Collabora altresì con il Comune di Milano e con altri Comuni dell’Area Metropolitana per l’invio degli utenti per i servizi sopra citati.

Approfondisci i progetti e le collaborazioni avviate.